Kyron Lab - Centro Polispecialistico e Fisioterapico | Età adulta e terza età

Area Riservata   

   

Età adulta e terza età

equipe neurologica busto arsizio

Oggi la medicina ci offre una serie di informazioni per “invecchiare bene”, grazie a strumenti in grado di potenziare le nostre funzioni cognitive nell’età adulta e senile, avvalendoci anche di interventi terapeutici in grado di rallentare il passaggio – che in molte persone purtroppo si verifica – dall’invecchiamento cerebrale fisiologico a quello patologico, processo quest’ultimo che può portare prima a deficit cognitivi isolati e successivamente allo sviluppo di una franca demenza.
Gli esperti di Kyron Lab mettono in campo molteplici competenze e specifiche prestazioni al fine di individuare eventuali patologie neurologiche e definire percorsi terapeutici individualizzati e su misura per il soggetto; una priorità degli Specialisti sarà prestare particolare attenzione alla dimensione psicologica della persona: storia personale e sociale, impatto emotivo della malattia, aspettative e progettualità di vita.
In questo modo è possibile tracciare il profilo neurologico e psicologico del paziente, evidenziando le eventuali difficoltà cognitive e le risorse residue disponibili.

La presa in carico delle patologie neurologiche, tra cui in particolare il decadimento cognitivo, prevede in Kyron Lab la possibilità di accesso a diversi servizi:
 

neuropsicologia busto arsizio

1) Visita Neurologica: consiste in un'approfondita anamnesi del paziente, colloquio con i familiari e raccolta della storia clinica, a cui segue l’esame obiettivo neurologico ed eventuali accertamenti diagnostici al fine di formulare una diagnosi definitiva ed una corretta terapia secondo linee guida codificate;

2) Valutazione Neuropsicologica: è uno strumento di diagnosi volto a valutare il funzionamento cognitivo, comportamentale ed emotivo-motivazionale della persona; costituisce un indispensabile strumento diagnostico sia nella fase di check-up per la prevenzione del declino cognitivo sia in seguito per poter formulare una diagnosi precisa. Si effettuano anche perizie per valutare l’inserimento al lavoro o l’inabilità dopo danno cerebrale e valutazioni cliniche mirate per l’indagine delle funzioni cognitive implicate nella guida;

3) Riabilitazione Neuropsicologica:
   - attività finalizzate a potenziare la memoria o altre funzioni cognitive in persone con iniziali deficit ma senza una diagnosi di demenza
   - attività di stimolazione cognitiva sui soggetti per rallentare il declino cognitivo
   - percorsi di sostegno psicologico al paziente per alleviare il disagio psicofisico associato alla condizione di malattia
   - interventi psicoeducativi e di supporto ai caregiver per la gestione dello stress e delle condotte comportamentali delle persone che devono assistere;
 

nutrizionista e neurologia busto arsizio

4) Visita Nutrizionale: il biologo nutrizionista interviene nella prevenzione e nel miglioramento della sintomatologia associata al decorso delle patologie neurodegenerative. Nella terza età, infatti, anche la lucidità mentale, la memoria e l’efficienza psico-fisica risentono tantissimo di come ci si nutre. In queste patologie l’equilibrio corporeo viene gravemente alterato in gran parte dall’accumulo di radicali liberi dell’ossigeno (ROS) che danneggiano la funzionalità delle nostre cellule e conducono all’accumulo di tossine. Il nutrizionista elabora una dieta personalizzata che bilancia macro e micro nutrienti, facilita il raggiungimento di un adeguato peso corporeo, integra molecole antinfiammatorie (come vitamine e polifenoli) e garantisce una corretta assunzione di acidi grassi essenziali della serie ω3. Questi ultimi in particolare risultano in grado di diminuire il declino cognitivo età-associato e migliorano la memoria episodica.

5) Intervento Fisioterapico: la Neuroriabilitazione, basandosi su una valutazione globale dei bisogni specifici del paziente in relazione al deficit sensitivo-motorio, struttura un piano di trattamento.
Le linee guida internazionali indicano che la riabilitazione deve iniziare il più precocemente possibile, partendo da una valutazione con scale specifiche e validate che permette di pianificare il trattamento con intensità e ripetitività task-oriented.
Le manovre, le manualità e gli esercizi terapeutici specifici per la malattia e la fase in cui si presenta sfruttano le capacità plastiche del Sistema Nervoso Centrale, favorendo il cambiamento di schemi percettivi e motori, stimolando e aiutando le capacità residue del paziente. La Fisioterapia neurologica consente di ridurre il dolore, mantenere la mobilità, migliorare l’equilibrio e prevenire le cadute grazie ad esclusive pedane propriocettive Human Tecar Mat a diversa densità.

All’interno di Kyron Lab troverete un’intera equipe specializzata nella presa in carico di soggetti affetti da malattie neurologiche quali:
   - Decadimento cognitivo e Demenze
   - Malattie cerebrovascolari (ad esempio esiti di ictus)
   - Malattia di Parkinson
   - Sclerosi Multipla
   - Sclerosi Laterale Amiotrofica
   - Disordini del movimento su base neurologica

Privacy Policy Cookie Policy