Kyron Lab - Centro Polispecialistico e Fisioterapico | Neuropsichiatria per l'infanzia e per l'adolescenza

Area Riservata   

   

Neuropsichiatria per l'infanzia e per l'adolescenza

equipe neurologica busto arsizio

I servizi di NEUROPSICHIATRIA INFANTILE si occupano della prevenzione, diagnosi e presa in carico delle problematiche neurologiche, neuropsicologiche e psichiatriche dell’infanzia e dell’adolescenza (da 0 a 18 anni) e di tutti i disordini dello sviluppo del bambino/adolescente nelle sue varie linee di espressione (psicomotoria, linguistica, cognitiva, affettiva e relazionale). L’approccio è sistemico, complesso e multiprofessionale; il neuropsichiatra infantile, infatti, collabora con altri specialisti come lo psicologo e il logopedista.

L’equipe multidisciplinare presente in Kyron Lab accoglie la famiglia sia per poter dedicare un tempo adeguato ai genitori e all’anamnesi sia per valutare il bimbo/ragazzo; la diagnosi prettamente funzionale viene affiancata a quella contestuale. La salute psicologica di un bambino,infatti, dipende soprattutto dai contesti relazionali in cui vive (famiglia, scuola, sport,….) e per questo la presa in carico spesso coinvolge l’intero nucleo familiare.
 

neuropsicologia busto arsizio

Il lavoro dei professionisti di Kyron Lab permette di raccogliere la domanda, proporre le strategie ritenute più efficaci per una miglior comprensione del disagio riferito e identificare eventuali strategie di aiuto.

Tale approccio interdisciplinare prevede in Kyron Lab la possibilità di accesso a diversi servizi:

1) Visita Neuropsichiatrica: consiste in un'approfondita intervista ai familiari e al paziente, laddove l’età lo permetta, con la raccolta della storia anamnestica e clinica, a cui segue poi l’esame neurologico obiettivo ed eventuali ulteriori accertamenti diagnostici;

2) Valutazione Psicologica: consiste in un primo colloquio di accoglimento della domanda a cui possono seguire incontri di approfondimento psicodiagnostico mediante strumenti specifici (colloquio, test grafici e proiettivi, questionari autosomministrati, interviste strutturate, etc…). Il processo permette al clinico un inquadramento della sintomatologia della persona e il raggiungimento, per l’individuo e la sua famiglia, di una maggior consapevolezza rispetto al proprio funzionamento ed al significato della sintomatologia riferita all’interno dell’ambiente di vita.
 

neuropsicologia busto arsizio

3) Sostegno psicologico e Psicoterapia: a seguito della valutazione psicologica può essere attivato un percorso di sostegno all’individuo rispetto a difficoltà scolastiche, genitoriali, etc., e/o specifici ed approfonditi interventi di psicoterapia cognitivo comportamentale finalizzati al trattamento di disturbi d’ansia (ansia generalizzata, attacchi di panico, disturbo ossessivo compulsivo) o disturbi dell’umore, come la depressione.

E’ possibile inoltre valutare l’opportunità dell’avvio di trattamenti con la tecnica EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) per sintomi scatenati da eventi traumatici, che possono strutturarsi in un Disturbo Post-Traumatico da Stress o un Disturbo da Stress Acuto.

4) Valutazione e Riabilitazione Neuropsicologica: la valutazione neuropsicologica è uno strumento di diagnosi volto a valutare il funzionamento cognitivo e le competenze apprendimentali (lettura, scrittura e calcolo); costituisce un indispensabile strumento diagnostico per poter formulare una diagnosi precisa in tale ambito. L’indagine ha, inoltre, lo scopo di pianificare l’intervento riabilitativo e la scelta degli strumenti dispensativi e compensativi più opportuni. Una volta descritto il profilo funzionale è possibile definire il piano di trattamento, che può prevedere i seguenti strumenti:
   - Neurofeedback Dinamico Neurottimo, prodotto di wellness finalizzato ad ottimizzare i processi cognitivi mediante supporto della musica integrata con l’analisi elettroencefalografica;
   - attività finalizzate a potenziare l’attenzione o altre funzioni cognitive (es. metodologia Feuerstein).

 

5) Valutazione e Riabilitazione Logopedica: scopo della valutazione logopedica può essere sia il bilancio dello sviluppo del linguaggio in prima e seconda infanzia sia la valutazione degli apprendimenti e dei loro prerequisiti in età scolare. Il professionista verifica, inoltre, la qualità delle prassie orali nei casi di deglutizione atipica. A seguito della valutazione, anche in questo caso, è possibile progettare un piano di trattamento personalizzato.

La corretta comprensione delle difficoltà in età evolutiva e adolescenziale permette di prevenire lo strutturarsi di rigidità personologiche, che possono sfociare in patologie, e di intervenire precocemente sui sintomi, migliorando la qualità della vita dei giovani pazienti e delle loro famiglie.

All’interno di Kyron Lab troverete un’intera equipe specializzata nella presa in carico dei disordini del neurosviluppo e della sofferenza psicologica in età evolutiva ed adolescenziale quali:
   - Disabilità intellettiva
   - Disturbi della Comunicazione
   - Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA)
   - Disturbi del movimento
   - Disturbo da Deficit dell’attenzione e Iperattività (ADHD)
   - Disturbi da comportamento dirompente, del controllo degli impulsi e della condotta
   - Disturbi d’ansia
   - Disturbo ossessivo-compulsivo (DOC)
   - Disturbi dell’umore
   - Disturbi da sintomi somatici
   - Disturbi correlati ad eventi traumatici e stressanti
   - Disturbi del sonno-veglia
   - Disturbi dello sviluppo neuromotorio
   - Paralisi cerebrali infantili
   - Epilessie dell’infanzia e dell’adolescenza

Privacy Policy Cookie Policy